Giorgio De Chirico / La partenza di Giasone Presentato da Partners Gallery

Giorgio DE CHIRICO - La partenza di Giasone

Presentato da Partners Gallery

  • Anno
    1969
  • Tecnica
    Litografia
  • Dimensione dell'immagine
    30,5 x 45,5 cm / 12.0 x 17.9 in
  • Dimensione del foglio
    50,0 x 64,0 cm / 19.7 x 25.2 in
  • Tiratura
    45/99
  • Prezzo
    Su richiesta
  • Referenze
    Senza referenze
  • Visite
    469
  • Stato
Giorgio DE CHIRICO - La partenza di Giasone

Opera firmata in lastra e a matita in basso a destra.

Opera copia nr. 45 Edizione 99 (scritta a matita in fianco all'edizione in basso a sinistra Tav. E

Misure della lastra 30,5x45,5 cm.

CONDIZIONI DELL'OPERA : leggere opalescenze ai margini che non interessano l'area della lastra.

Litografia tarda, basata sul motivo del dipinto »Partenza degli Argonauti« del 1920. - Firmato anche - » Nell'opera di De Chirico tutto appare capovolto. Non troviamo quello che stiamo cercando in loro. […] La piazza diventa un luogo dove la comunicazione diventa impossibile. La prospettiva apparentemente familiare del Rinascimento si trasforma in irritazione. Le facciate nascondono architetture in cui le persone non vivono più. Spesso le ombre sono più potenti degli oggetti. L'orizzonte è bloccato. Nessuna opera grafica articola la “condizione umana” come fece De Chirico all'inizio di questo secolo. I sentimenti più volte evocati di un'epoca, paura e insicurezza, isolamento e alienazione, premonizione e sventura sono qui espressi nelle cifre più succinte e nella sobrietà allucinatoria.«(Wieland Schmied, Die Zeit, dicembre 1978).

PUBBLICAZIONI : "Giorgio de Chirico - Catalogo Generale dell'opera grafica 1921-1969", pag. 233, Ed. Bora.

l'opera è corredata di certificato di provenienza della galleria.

Contactez Partners Gallery
Warning ! Amorosart hosts known and recognized dealers, it is however necessary to take the basic precautions for all online purchases.

GRAFICHE DISPONIBILI DI DE CHIRICO

Copyright Amorosart 2008 - 2023 - CNIL n° : 1301442 - Glossario - F.a.q